Blog

Studio Dentistico Dr. Marrapodi

  • Home
  • Studio Dentistico Quartiere San Giovanni
  • Blog
  • Sedazione cosciente
Sedazione cosciente

Sedazione cosciente

Quando c'è bisogno della sedazione cosciente?

La sedazione cosciente è una tecnica di sedazione di carattere farmacologico che ha lo scopo di favorire il superamento e l'abbandono della paura del dentista: grazie ad essa qualsiasi intervento odontoiatrico - sia esso complicato o semplice - può essere affrontato senza paura e senza ansie, in condizioni di completo relax.

Il trattamento deve essere effettuato in presenza di un medico specializzato in anestesia e rianimazione, proprio per garantire condizioni di sicurezza ottimali e prevenire qualsiasi inconveniente.

Che differenza c’è tra la sedazione cosciente e la tecnica anestetica tradizionale?

La sedazione cosciente si differenzia da quella classica perché il paziente non si "addormenta", ma permane in uno stato di veglia che gli consente di limitare al massimo l'ansia e il terrore da cui sarebbe colto in assenza di tale trattamento.

La persona, quindi, ha la possibilità di collaborare con lo staff medico nel modo più tranquillo e piacevole possibile.

L'odontoiatra ricorre a questa sedazione, ed eventualmente all'anestesia locale, per ridurre il dolore e le spiacevoli conseguenze che ne possono derivare.

A questo scopo vengono utilizzati farmaci sedativi o ansiolitici: in qualsiasi caso si tratta di medicinali sicuri, come quelli che vengono assunti da molte persone per addormentarsi senza difficoltà e per riuscire a riposare in modo ottimale.

Un normale tranquillante per bocca viene somministrato nelle situazioni più semplici, ovviamente sotto la supervisione di un medico anestesista: per esempio benzodiazepine, che vengono fatte assumere al paziente con un anticipo congruo rispetto al momento in cui dovrà essere eseguito l'intervento in programma.

In caso di interventi complessi è possibile utilizzare la sedazione cosciente?

Nel caso in cui si prospetti una procedura più lunga o più complicata, l'effetto sedativo può essere potenziato attraverso la perfusione lenta per via endovenosa: in questo caso possono essere somministrati degli anti-dolorifici, che ovviamente vengono selezionati sulla base delle caratteristiche e delle eventuali intolleranze del paziente.

Tali farmaci permettono di non sentire alcun dolore per un periodo di tempo piuttosto lungo, visto che il loro effetto dura diverse ore.

Chi si sottopone alla sedazione cosciente non rischia di sperimentare la nausea o i conati di vomito che si potrebbero verificare con procedimenti alternativi e in altre circostanze: le controindicazioni sono pressoché nulle.

Da oggi puoi dire basta alla paura del dentista!

Studio Dentistico Dr. Marrapodi
Roma (San Giovanni)

Via Cuma, 13, 00183 Roma (RM)

Lun - Mart: 9:00 - 13:00
Mer - Giov: 15:00 -19:00
Ven: 9:00 - 13:00 / 15:00 - 19:00

Studio Dentistico Marrapodi
  • Dr. Vincenzo Marrapodi: Parodontologo, Implantologo
  • Dr.ssa Rossella Giaquinto: Gnatologo, Ortodontista
  • Studio Dentistico Marrapodi: Via Cuma, 13, 00183 Roma (RM)
  • P.IVA 08465320581
  • Iscrizione Albo Provinciale degli Odontoiatri di Roma n°4596


dentisti-italia.it
Blog
La lingua è la cartina tornasole della nostra salute

Che aspetto ha la tua lingua? Sapevate che la lingua può rivelare molti aspetti giusti o sbagliati del nostro stile di vita. Leggi tutto...


Studio Dentistico Cardioprotetto
© 2017. «Dentisti Italia». É severamente vietata la riproduzione.