Blog

Studio Dentistico Dr. Marrapodi

  • Home
  • Studio Dentistico Quartiere San Giovanni
  • Blog
  • Collutorio: vantaggi e svantaggi
Collutorio: vantaggi e svantaggi

Collutorio: vantaggi e svantaggi

Il collutorio è ormai diventato un prodotto indispensabile durante le manovre di igiene orale; non importa che sia blu, giallo, rosso o viola, l’importante è che uccida i batteri presenti nella bocca e permetta di disinfettarla!

Molte persone lo preferiscono al tradizionale spazzolamento dei denti: ma siamo sicuri che si tratti di un’abitudine corretta?

Perché tante persone hanno una così grande fiducia nella sua efficacia?

Iniziamo a vedere, insieme, in primis a cosa serve:

  • Può essere prescritto dal dentista per un motivo preciso, ad esempio per cicatrizzare una lesione, per disinfettare la bocca in seguito ad un intervento chirurgico dentale, oppure anche, più semplicemente, per contrastare un’infiammazione orale.
    Attenzione: il collutorio deve essere utilizzato per un tempo limitato, rispettando la prescrizione medica. Un abuso potrebbe solo aggravare la situazione di partenza.
  • Può essere utilizzato per prevenire la carie, l’alito cattivo, le gengive sanguinanti, ecc. E’ un rimedio ottimale per contrastare i piccoli fastidi della bocca. Per ogni problema esiste uno specifico collutorio.

Quando utilizzarlo?

È consigliato utilizzare il collutorio subito dopo lo spazzolamento dei denti, eseguendo dei risciacqui per almeno 30 secondi prima di espellerlo.

Non si deve risciacquare la bocca con acqua, terminata l’operazione.

Per quanto riguarda la frequenza nell’utilizzo, dipende dal tipo di prodotto acquistato.

Se, ad esempio, contiene una percentuale troppo alta di alcol, non deve essere utilizzato oltre due settimane.

Quando utilizzarlo?

Ogni patologia ha il proprio collutorio corrispondente.

  • Per contrastare la formazione della placca e del tartaro è necessario scegliere un collutorio contenente una bassa percentuale di antisettici (Clorexidina). Il collutorio antisettico viene prescritto dal dentista e viene venduto in farmacia.
  • Per trattare le gengiviti e la parodontite, è necessario acquistare un collutorio con un elevato contenuto di antisettici. È consigliato utilizzarlo per massimo due settimane consecutive, per non alterare la flora orale.
  • Per avere una sensazione di freschezza, va bene anche un collutorio naturale. Può essere utilizzato tutti i giorni senza problemi.

Perché scegliere un collutorio naturale?

I collutori naturali non presentano agenti aggressivi e garantiscono un’igiene orale ottimale.

I nuovi alleati della tua salute orale sono: i chiodi di garofano, il limone, la cannella e la menta!

Un altro prodotto molto utilizzato è il bicarbonato di sodio, perchè economico, naturale ed ipoallergenico.

Questa “miracolosa” polvere bianca permette di neutralizzare l’acidità, e prevenire l’alito cattivo.

Inoltre, possiede un’azione antibatterica, in grado di contrastare l’azione dei batteri responsabili della carie.

Basta versare un cucchiaino di bicarbonato in un bicchiere d’acqua fredda e fare dei leggeri risciacqui, per almeno 10 secondi, prima di espellerlo.

Cosa aspetti? Cura la tua salute orale!

Studio Dentistico Dr. Marrapodi
Roma (San Giovanni)

Via Cuma, 13, 00183 Roma (RM)

Lun - Mart: 9:00 - 13:00
Mer - Giov: 15:00 -19:00
Ven: 9:00 - 13:00 / 15:00 - 19:00

Studio Dentistico Marrapodi
  • Dr. Vincenzo Marrapodi: Parodontologo, Implantologo
  • Dr.ssa Rossella Giaquinto: Gnatologo, Ortodontista
  • Studio Dentistico Marrapodi: Via Cuma, 13, 00183 Roma (RM)
  • P.IVA 08465320581
  • Iscrizione Albo Provinciale degli Odontoiatri di Roma n°4596


dentisti-italia.it
Blog
La lingua è la cartina tornasole della nostra salute

Che aspetto ha la tua lingua? Sapevate che la lingua può rivelare molti aspetti giusti o sbagliati del nostro stile di vita. Leggi tutto...


Studio Dentistico Cardioprotetto
© 2017. «Dentisti Italia». É severamente vietata la riproduzione.